Archivio post
Registrati

SIM colorate

Vodafone e le vantaggiose offerte mai attivate

Ad aprile 2015, Vodafone mi chiamò per propormi una nuova offerta: 1000 minuti, 1000 sms (qualcuno li usa ancora?), 2gb di traffico, per due Euro in più, rispetto alla Smart 200 (200 minuti, 200sms - qualcuno li usa ancora?), 1gb di traffico.
Accettai e dopo aver registrato e confermato il nuovo contratto, l'operatrice mi avvisò che entro massimo 48 ore la nuova offerta sarebbe attivata e così, dopo 2 giorni, mi arrivò un SMS (ecco chi li usa ancora) dicente che la Smart 200 era stata disattivata.

Il mio traffico telefonico, che raramente arrivava a 200 minuti mensili e sfiorava il Gb ogni trenta giorni, continuò imperterrito, anzi, con maggior tranquillità, mi trovai a navigare in rete, preoccupandomi di meno in caso non fossi sotto qualche WiFi e, perchè no, facendo qualche (inutile) telefonata in più.

Ma dopo un mese, per la precisione, il 21 maggio 2015, arrivò un SMS da Vodafone: credito residuo insufficiente.
Perplesso, controllai sull'Internèt del computer, accedendo al mio account Vodafone e cosa scoprii, caro mio?
Che il gestore mi spianò il credito di 118,60€ in un mese.

Attonito, chiamai subito il 190 e timidamente, l'operatrice mi chiese se ricevetti la notifica di attivazione della nuova offerta.
Sbalordito, risposi di no e chiesi conferma su quanto mi aveva chiesto: avevo sentito bene?
Potrei farle decine di esempi di SMS mai ricevuti; pensare che qualcuno ha messo il doppio baffo blu di avvenuta consegna e lettura dei messaggi.
Da quando un SMS ha valore commerciale?

Sarebbe stata aperta una pratica.
Chiusi la comunicazione ed immediatamente, il cellulare emise un suono: un SMS mi avvisò che non c'era credito sufficiente per attivare la nuova offerta 1000 minuti, ricaricare entro 7 giorni.
Fantastico.

Non potevo credere a quanto mi stava accadendo.
Attesi qualche giorno e il servizio clienti si fece sentire.
"Mi dia un buon motivo per rimanere con Vodafone; le dico serenamente che ho intenzione di passare ad un altro gestore".
"Non si preoccupi: Vodafone le regala l'attivazione di una nuova offerta e..."
Interruppi quella ridicola proposta:
"Ascolti, forse non mi sono spiegato. Vodafone mi deve rimborsare i soldi oppure, convertirli in traffico! Si rende conto che 120 € li avrei spesi in un anno?"
"Si... ma... lei non ha ricevuto la notifica. Avrebbe dovuto chiamare il 190 e..."
"Coooosaaa? Vodafone mi propone un'offerta ed io, in seguito, devo richiamare per lamentarmi che non viene attivata? Abbia pazienza ma piuttosto, sarei rimasto con Smart 200 e poi, oltre il danno, la beffa: l'offerta è stata attivata dopo 30 giorni! Lo sappiamo benissimo che i gestori ci macinano in questi giochetti; inoltre, è praticamente impossibile chiamare il 190!"
"Mi spiace..."
"Guardi, in tutta serenità, le dico che oggi, con Vodafone ho chiuso. Passo ad un altro gestore che non vede l'ora di avermi come cliente. Buona giornata".

Ti sei divertito a leggere questa mia novella? In rete ne trovi a migliaia, di casi simili.
Non caricare mai oltre una certa cifra sul credito. Se ti accade una cosa del genere, non hai più modo di recuperare ne soldi, ne traffico.

Di sicuro, il gestore al quale sono passato, non sarà tanto differente. Sono più che sicuro che sono tutti uguali ma da me, Vodafone, soldi non ne vedrà più.

Commenti   
0 # g 2015-05-28 08:03
Ma stai scherzando? Hai detto una serie di cavolate atomiche..è un errore tuo!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
Aggiungi commento


Abbiamo 85 visitatori e nessun utente online

Login

Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.