Archivio post
Registrati

Disavventura SEO e sito web

Storia di realizzazioni siti e posizionamenti SEO (pretesi?)

Questa mi mancava. Sapevo esistesse quel tipo di clientela, ma non avevo messo in conto di poterla incontrare sul mio cammino.
Questo è stato il mio primo errore.

Finisco il sito ed andiamo online.

Invio la sitemap ed il giorno dopo il sito (tre pagine) appare nella cache (site:suo_dominio.it).
Fu l'inizio della tempesta.
(quanto segue è il REALE scambio di email avvenuto)

Come mai non appare se vado su Google?


"Guarda che 48 ore sono pochine. Inoltre, come lo cerchi?".

Digitando MioDominio" non appare! Così non serve a nulla un sito [...]


"Perdonami, ma se digito [nome dominio . it], io lo vedo. Non è che per caso non inserisci l'estensione .IT? In ogni caso, abbi pazienza, ma tu non mi hai neanche chiesto una strategia di posizionamento e anche se l'avessi intrapresa, sarebbe comunque presto per poter vedere il tuo sito tra le serp, in prima pagina.
Inoltre, come vuoi essere trovato con [nome dominio] o con il servizio che offri?

 

No nooo... Andrea. Hai fatto un lavoro di m###a. Così è inutile!
Il problema è stata la non chiarezza da parte tua..se mi avessi detto che serviva più testo lo avremmo fatto o noi o la tua copywriter [...]
Andrea hai fatto tutto in piena autonomia, il sito è un sito pulito, classico, [nome] invece ha uno stile diverso, più estroso e se guardi la sua pagina Facebook non azzecca nulla con il sito e nemmeno con lei..
Siamo stati 2 ore per una foto che poi è stata messa come chiedevo e tu dicevi che era impossibile, nessuno ha detto nulla, hai lavorato in piena autonomia , ma ora non so... la cosa ha del surreale...
Inoltre la telefono oggi hai detto altro, che sarebbe stato impossibile avere indicizzazione anche senza testo, boh nn so forse hai troppo lavoro ma si sembra che ogni volta le versioni cambino... mi trovo spaesato e attonito.


Detta tra noi, ricordo benissimo (secondo mio erorre: anche con gli amici, bisogna mettere gli accordi per iscritto! Mai accordi verbali!) che di persona gli feci vedere il template e gli dissi che avrei adoperato quello perché aveva scelto un ecommerce ed alla proposta "dei testi, se vuoi, se ne occupa la mia copywriter", mi sono sentito rispondere

No, ci penso io. Lunedì hai tutto

La litania proseguì lasciandomi sempre più sbalordito.
Ma il vero problema è che chi mi parlava in quel momento non era lui, quindi, oltre a cercare di spiegare tecnicismi, dovevo mediare con una terza persona: la... 'sua committente' che chiamerò [NOME].

Io non sono del mestiere ma come tutti gli ignoranti, vorrei almeno che il sito comparisse sul basico, cosa che ad oggi non accade.
Cosa faccio a fare un sito se poi non lo vede nessuno?? Cosa che invece succede anche all'edicola qui davanti 👀👀👀👀.
Anche io non capisco il tuo comportamento, che sinceramente non mi aspettavo, forse hai tanto lavoro e non riesci a starci dietro e forse hai chiesto pochi soldi e quindi ti sei limitato al basico, ma nessuno ti ha chiesto di fare un sito alla cifra concordata.
Percepisco che ogni cosa sia impossibile, poi approfondisco/approfondiamo e la cosa diventa possibile (vedi foto  dell'altro giorno) vedi le foto nelle 4 piastrelle che all'inizio non si potevano fare poi si, per poi finire alla visibilità del sito [....].
A [CITTA'] ci sono 1000 persone che fanno il tuo stesso lavoro, ma ho voluto presentarti a [NOME] perché mi sembrava che tu potessi dare un apporto al suo progetto, mi spiace questo... ed il mio comportamento è legato a questo.
Sono giorni che chiedo in giro Andrea, mi dicono che è impossibile quello che ci sta succedendo, anyway nessun problema.
Poi non commento il tuo curriculum e i risultati che fai ottenere, ci mancherebbe, vedo quello che è successo a me...
Pazienza ti chiedo di darmi indicazioni per completare l'e-commerce come da accordi, poi capiamo come gestire il resto.
Ps: Non parliamo di accordi perché non abbiamo mai visto delle ipotesi di sito, lo hai fatto in autonomia, hai scelto tu struttura, pagine etc etc , forse avresti dovuto presentare 2/3 opzioni con differenti costi, invece la strada è stata una sola, tracciata da te, senza precisazioni, senza postille, senza nessuna precisazione di visibilità, ed ora mi dici che ho un atteggiamento strano, boh mi ritrovo un sito che non lo vede nessuno, avresti dovuto per onestà intellettuale dirlo. No?

48 ore!

Dopo 48 ore di messa online, ho ricevuto decine di messaggi ed email simili.
Addirittura, mi sono trovato a discutere su come elaborare una foto da 600x400px e sovrapporla ad un'altra con dimensioni di 1800x500px, senza deformarla o sgranarla:

"Proviamo!"

Ma ragazzi" dissi "non può funzionare" e tra me e me pensai: ora la elaboro e vediamo che dicono.
Appena la foto apparve online (sgranatissima e deformata più che mai, mi sentii rispondere:

Visto che è possibile farlo? Ti contraddici di continuo!

...e poi, ancora la lamentela del numero di pagine scelte e pubblicate (chissà con quale testo avrei dovuto crearne e sceglierne altre, oltre alla Home page. La sezione contatti e dove siamo e poi?).
In un impeto di creatività, un giorno via Skype, [NOME] mi chiese di aggiungere decine di foto senza un contesto testuale. Semplicemente... aggiungerle.
Acquistai anche 3 immagini da 123rf e gliele regalai. In seguito, due di esse non gli piacquero ma siccome le scelse [NOME], non potei dire nulla. Sai com'è.

La decisione: fine di tutto

Stremato, stressato e spossato all'inverosimile, decido di abbandonare il progetto perché era più il tempo speso a spiegare come gira il mondo "dell'Internet" che quello dedicato alla realizzazione del loro sito, per il quale NESSUNO ha MAI chiesto di applicare la SEO page off.
Le loro lamentele sulla mancata visibilità suonavano come un "ho acquistato un auto da lei: ora mi deve spiegare perchè i camion ed i pulman non si fermano allo stop quando passo io".
Ma caspiterina: guardi Google o il tuo sito? A me che mi frega cosa ti mostra Google nei risultati? Google NON è il vostro sito!
Mica abbiamo parlato di strategia SEO! Ma anche se fosse, dopo 48 ore cosa pretendete?
Queste mi sono sembrate ragioni più che sufficienti per abbandonare il campo. Non oso immaginare cosa sarebbe successo se mi avessero pagato per una strategia SEO (sono molto caro, tra l'altro) e non avessero trovato il proprio sito tra i primi risultati delle serp, dopo ben 48 ore.
L'ultimo posizionamento che ho curato (www.imballaggiprotettivi.com) apparve tra i primi risultati dopo 22 giorni con una timida chiave e ad oggi, è primo con sei entità a discreto traffico.

Proposi allora di fornir loro gli accessi (direct admin, FTP, ecc) e offrii in omaggio alcune licenze (a pagamento) di due estensioni di Joomla, che erano installate sul sito e le tre foto acquistate su 123rf (una installata. Le altre due...

non mi rappresentano, anche se le ho scelte, scusa.


Tralasciamo lo sbattimento per l'anticipo sulla scelta e l'acquisto dell'hosting, la richiesta di autchcode per un trasferimento di dominio e la disponibilità CONTINUA per password, email, viaggio in sede, consulenze, ecc.

 

Voglio un rimborso

Niente da fare.

"Vogliamo il rimborso"

Dopo questa decisione, misi il sito offline e tanti saluti ad un mese di sbattimento.

Ovviamente, possedere gli accessi ad un sito così strutturato, significava darlo in mano ad un altro webmaster che, non solo si sarebbe trovato il lavoro fatto (una SEO page on perfetta con tanto di report di Suite Power SEO Enterprise) ma avrebbe potuto anche far sì che Google, piano piano, creasse la sua Knowledge tab, il punto su GMap (si, il sito era gelolocalizzato con microdati).

Conclusione

Se hai intenzione di diventare mio cliente, sappi che dopo quest'avventura, ho aggiunto il punto 21 al contratto (parte dell'Oscon, altro contratto che fornisco in cartaceo o PDF su certificata.
Contratto che peraltro mai diedi loro (2° mio ENORME errore) perché non ritenni necessario dovermi tutelare.

Prima di venire a cercarmi, forse è meglio che consulti tuocuggino o il figlio-dell'amica-di-tua-mamma,-si,-quello-che-chiede-poco-ma-lavora-bene,-ha-fatto-un-sacco-di-lavori.

La mia esperienza sul web, ad oggi significa non solo saper lavorare con php, html, css, ecc, ma anche non commettere più due grandi errori.

 

Commenti   

0 # Guest 2017-01-13 12:11
le bilance danno meno problemi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Andrea 2017-01-13 16:43
Ma non lo so, sai?
A me, da dipendente, non ne danno problemi.
Non vorrei però essere nei panni del mio capo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Simone 2017-01-14 10:55
A volte succede, sopratutto con chi non capisce nulla.
Mi capitò una storia simile con il rinnovo di un e-commerce. Già l'agenzia precedente aveva mollato questo cliente, e la cosa doveva suonarmi come campanello d'allarme.
Due frasi di questo cliente mi si sono stampate a fuoco nella mente.
La prima é un perentorio "Tu fai solo quello che diciamo noi", quando cercavo di spiegare i molti errori nel loro shop.
La seconda é "Lo shop non vende", il loro ufficio marketing aveva impostato una campagna così potente che riusciva a portare solo dai 9 ai 30 clienti al giorno sullo shop (!!!!), ma la colpa era comunque mia, nonostante avessi portato le testimonianze di consulenti esterni che dicessero il contrario.
Alla fine presi la stessa decisione della prima agenzia, rinunciai all'incasso di un paio di fatture scoperte, ma mandai una raccomandata con la diffida dal contattarmi e la rescissione del contratto di hosting.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Andrea 2017-01-14 11:03
Simone, io ho fatto una tristissima scoperta: queste cose accadono quando ci sono le donne di mezzo.
Sbaglio?
:lol: :lol: :lol: :lol:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Simone 2017-01-14 11:47
Se ti dicessi che é un'azienda di 12 donne? La storia é molto più lunga di quanto scritto, ma il succo é che ora rifiuto i lavori se non ho una controparte con un minimo di skill
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Andrea 2017-01-14 12:13
Ninchiazza!!!!
Dodici???? :o :o :cry: :cry: :cry:
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Nicola 2017-01-15 18:55
Ci sono!
Credo di sapere chi era il cliente.
Capoluogo lombardo?
LEI ... testona?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Andrea Giudice 2017-01-15 21:29
Ti scrivo in privato perchè credo di sapere chi sei e che conosci la coppia. :P
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore
0 # Franca 2017-02-19 21:12
Dopo che ci siamo visti e mi hai detto chi sono, sono andata a vedere l'attuale loro sito.
Ma è uno cherzo, vero?

Povero lui, vittima di lei. In tutto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione | Segnala all'amministratore

Aggiungi commento


Abbiamo 35 visitatori e nessun utente online

Login

Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.