Andrea Giudice parla di un'opzione di recente aggiunta nel firmware dei navigatori Tom Tom

Tom Tom e la segnalazione Autovelox

Quest'anno la Tom Tom ha installato una particolare modifica nel firmware dei navigatori che consente di segnalare le postazioni autovelox non ufficiali o non presenti nelle mappe.
Servizio interessante, non c'è che dire: quando si incontra un autovelox, si sfiora il pulsante sullo schermo e vengono aggiunte le coordinate nel tuo dispositivo portatile.
Se poi si torna nei pressi di quel punto, il navigatore avverte con un segnale acustico la presenza di quell'autovelox.
Tutto fila liscio fino a quando si collega il navigatore al computer per aggiornamenti vari: durante la connessione le coordinate di quel punto vengono inviate alla Tom Tom e vengono perse le proprie segnalazioni, vale a dire che se torni in quel punto, il dispositivo non ti avverte più.

Tom Tom: Segnalazione Autovelox

In pratica, per essere avvertito di una mia segnalazione devo acquistare l'abbonamento autovelox per un anno. Ma come?!

Se non volessi questo abbonamento a che scopo segnalare le postazioni? E se le segnalo, perchè le perdo?
Capisco il senso di vendetta che si prova nei confronti di quelle fatidiche postazioni stradali e comprendo quindi la leva persuasiva che la Tom Tom pone nei miei confronti incitandomi a segnalare gli autovelox ma se poi non posso usufruire del servizio che io dono gratuitamente all'azienda, allora no, non ci siamo.

Ho scritto all'assistenza perchè mi sfugge qualcosa.
Qualcuno ne sa di più?

Vi tengo informati.

Commenti   

 
0 #1 Andrea Giudice 2012-08-11 12:52
Non immagini lo stupore.
Pazzesco.
hahaha!!! :-))
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Microblog

hCard Andrea Giudice

Name
Andrea Giudice
Title
Blogger
Organization
PrincipioAttivo
Contact photo
Tel
3421748491
Website
Blog Tecnologia Elettronica SEO sociale
Skype
principioattivo
Address
Novi Ligure
Alessandria
15061
Italy

Abbiamo 26 visitatori e nessun utente online

Ultimi commenti